Inclusión en la universidad italiana: el caso de la Universidad de Roma “Foro Italico”

Inclusion in the Italian university: the case of the University of Rome ‘Foro Italico’

Resumen (es_ES)

A través de un itinerario histórico-legislativo se evidencian las iniciativas para crear en las universidades italianas la CNUDD (Conferencia Nacional Universitaria de Delegados para la Discapacidad). Organismo que se confronta con las distintas praxis y con los problemas de los estudiantes universitarios con discapacidad y con TEA (trastornos específicos de aprendizaje). La experiencia de la Università di Roma “Foro Italico” se presenta como ejemplo por sus características específicas para conjugar las Ciencias de la Actividad Fisica y del Deporte con la inclusividad. Esto ha sido posible gracias a numerosas iniciativas y a transformaciones organizativas y pedagógico-didácticas para crear un contexto educativo inclusivo que favorezca a todos los estudiantes, sin pasar por alto las especificidades individuales, a través de la colaboración y el acuerdo con la comunidad universitaria.

Resumen (en_US)

Through a historical-legislative itinerary, the initiatives to create the National University Conference of Delegates for Disability in Italian universities are highlighted. This is a body that deals with the various practices and problems of university students with disabilities and specific learning disabilities. The experience of the Università di Roma "Foro Italico" is presented as an example for its specific characteristics to combine Physical Activity and Sport Sciences with inclusiveness. This has been made possible by numerous initiatives and organisational and pedagogical changes to create an inclusive educational context that favours all students, without overlooking individual specificities, through collaboration and agreement with the university community.

Descargas

La descarga de datos todavía no está disponible.

Biografía del autor/a

Lucia de Anna, Università di Roma "Foro Italico"

Professore Senior

S.S.D. M/PED-03 Didattica e Pedagogia Speciale

Incarichi istituzionali

 

  • Professore Ordinario S.S.D. M/PED-03 Didattica e Pedagogia Speciale - Università degli studi di Roma Foro italico (dal 2000 al 2017).
  • Delegato del Rettore per la disabilità - Università degli studi di Roma Foro italico (dal 2000 al 2017).

 

  • Delegato per il Rettore per le pari opportunità - Università degli studi di Roma Foro

 

      Italico (2009-2014). 1

  • Responsabile del laboratorio Didattica e Pedagogia Speciale dell’Università degli Studi di Roma “Foro Italico”.

 

  • Consulente del Rettore per la organizzazione e Gestione delle attività connesse al disagio degli studenti disabili dell’Università degli Studi Roma Tre – Università Roma Tre (2000-2010)

 

  • Direttore del Dipartimento Scienze Motorie, Umane e della Salute dell’Università degli studi di Roma Foro Italico (2013-2015).

 

  • Preside della Facoltà di Scienze Motorie dell’Università degli Studi di Roma Foro Italico e membro del Senato Accademico (2009-2012).

 

  • Direttore del Dipartimento di Scienze della formazione per le attività motorie e lo sport (2004-2009).

 

  • Delegato del Rettore per Relazioni Internazionali - Università degli studi di Roma Foro italico.

 

  • Delegato del Rettore per l’e-learning - Università degli studi di Roma Foro italico.

 

  • Membro della Commissione di Ateneo per la Ricerca - Università degli studi di Roma Foro italico.

 

  • Delegato del Rettore per le problematiche relative all'accoglienza e alla formazione dei disabili nelle Università nei rapporti nazionali ed internazionali (1995-2000); ha costituito e diretto il Servizio Disabili - Università Roma Tre.

 

  • Referente delle Relazioni internazionali della Facoltà di Scienze della Formazione dell’università degli studi Roma Tre (1990-2000).

 

  • Responsabile e coordinatrice del Corso Sostegno 400 ore (ideazione e progettazione del percorso formativo). Ha coordinato le linee nazionali di riferimento ai corsi 400 ore (2001-2010).

 

  • Coordinatore nel corso di abilitazione degli insegnanti di scienze motorie ai sensi della legge 143/2005 (2005-2008).

 

  • Rappresentante IUSM nella Giunta e nel Consiglio del Consorzio interuniversitario della SSIS del Lazio (2000-2009).

 

  • Ha ideato progettato e coordinato il percorso formativo dell’indirizzo Scienze Motorie della Scuola di Specializzazione all’Insegnamento Secondario del Lazio (2000-2009).

 

  • Ha ideato, progettato e coordinato il master internazionale “Educazione e integrazione delle persone in situazione di disabilità, disagio sociale e anziani” (Progetto di internazionalizzazione MIUR 2005-07).

 

  • Responsabile e coordinatrice del Corso Sostegno 800 ore (ideazione e progettazione del percorso formativo. 2002-2004).

 

  • Ha progettato ed ha avuto la Direzione scientifica del Master Europeo “Aiuti Specializzati alla persona” – Università di Siena, Université Paris 5 (Sorbonne) e Universidad de Murcia (Progetto di internazionalizzazione MIUR 1999-2001).

 

  • Responsabile del Laboratorio di Educazione Comparata, costituito con delibera del Dipartimento di Scienze dell'Educazione presso la Facoltà di Lettere e Filosofia, poi Facoltà di Scienze della Formazione, dell'Università Roma Tre (1994-2000).

 

  • Ha promosso la creazione della Commissione nazionale dei Delegati delle Università per la Disabilità (CNUDD) presso la CRUI. È stata coordinatore nazionale e attualmente è membro come Delegato dell’Università “Foro Italico”.
  • Presidente della Commissione di Valutazione per i progetti di ricerca delle scuole italiane sui processi di integrazione con particolare riferimento alla utilizzazione della multimedialità presso l’Istituto Nazionale di Documentazione per l’Innovazione e la Ricerca Educativa (INDIRE 2002-2003).

 

  • Delegato nazionale presso l'OCDE a Parigi, nominata dal M.P.I. allo scopo di seguire il progetto OCDE-CERI "Una vita attiva per gli adolescenti handicappati e l'integrazione nella scuola"(1989-2000).

 

  • Consulente scientifico presso il Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica (MURST), collaborando in particolare con il Dipartimento delle Relazioni Internazionali e con l’Agenzia SOCRATES occupandosi dei temi della formazione universitaria a livello europeo (1990-1998).

 

  • Ha collaborato con il MURST alla proposta di un progetto sul programma quadro di ricerca TIDE sulle Tecnologie applicate alla disabilità in collaborazione con il Politecnico di Milano ed altri partner stranieri (1997) e sul programma socio-economico, in collaborazione con l’Università di Milano e con L’università Sorbonne “René Descartes” di Parigi.

 

  • Consigliere giuridico del Sottosegretario alla Formazione professionale al Ministero del Lavoro (1994-1995).

 

  • Impiegata di ruolo dal 1972 presso il Ministero delle Finanze, è stata distaccata presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri al Gabinetto del Ministro per il coordinamento della Ricerca Scientifica e Tecnologica, con la responsabilità degli adempimenti del Ministro sui Fondi per la Ricerca Applicata (Fondo IMI), prestando anche la sua consulenza nel settore Ambientale, nelle relazioni internazionali e collaborando con l’Ufficio legislativo (1973-1980).

 

Incarichi di docenza

 

  • Docente di Pedagogia speciale presso l’Università degli Studi di Roma “Foro Italico” nel corso di laurea triennale in “Scienze motorie e sportive” e nei corsi di laurea magistrali in “Scienze e tecniche dello sport” e in “Attività motorie preventive e adattate” dal 2000.

 

  • Direttore e docente del Corso di Specializzazione per le attività di Sostegno presso l’Università di Roma “Foro Italico” (AA. 2013/2014-2014/2015).

 

  • Coordinatore e docente del dottorato internazionale di ricerca “Culture, disabilità, inclusione: educazione e formazione” (2008-2016).

 

 

  • Docente dell'Area Pedagogica (insegnamenti di Programmazione didattica, Pedagogia speciale, Cooperative learning) nel consorzio interuniversitario del Lazio per la Scuola di Specializzazione all’Insegnamento Secondario (SSIS) (2000-2009).
  • Docente di Didattica speciale e Pedagogia speciale, del Corso Sostegno 400 ore (2001-2010).

 

  • Docente di Didattica speciale e Pedagogia speciale del Corso Sostegno 800 ore (2002-2004).

 

  • Docente nel corso di abilitazione degli insegnanti di scienze motorie ai sensi della legge 143/2005 (2005-2008).
  • Docente di Educazione Comparata presso l'Università Roma Tre (1993-2000)

 

  • Docente di Pedagogia e di Educazione degli Adulti presso l'Università di Siena (1992-2000)

 

  • Docente di Legislazione nella Scuola a fini speciali per educatori professionali presso la

 

  • Facoltà di Magistero dell’Università La Sapienza e poi dell’Università Roma Tre (1980-1997).

 

Incarichi di docenza all’estero

 

  • Docente presso l’Université Lyon2 (aprile 2011).
  • Docente presso l'Université Sorbonne Paris V «René Descartes», Faculté de Sciences Humaines et Sociales - Département de Sciences de l'Education, CERLIS (1996-2009).

 

  • Docente presso l’Università di Malta (2002, 2005 2008, 2010).

 

  • Docente presso l’University of Sheffield (2000)

 

  • Docente presso l’Universidad de Murcia - Facultad de Educacion (2000 e 2002).

 

  • Docente presso la Facultat de Psicologia i Ciences de l'Educacio - Blanquerna Universitat Ramon Llull Barcelona (1998-2002).

 

 

Incarichi in organismi internazionali, nazionali, associazioni di categoria e riviste scientifiche

 

  • Probiviro della Società Italiana di Pedagogia Speciale (SIPES) (dicembre 2017-oggi)
  • Vice-Presidente della Società Italiana di Pedagogia Speciale (SIPES) nel triennio 2008-2011.

 

  • Rappresentante del MPI come working partner nell’Agenzia Europea per i bisogni educativi speciali (2001-2003).

 

  • Membro del comitato scientifico e Responsabile aspetti europei della rivista L’Integrazione scolastica e sociale. Trento: Erickson.

 

  • Membro del comitato scientifico della Rivista ALTER, Parigi: Masson.

 

  • Membro del comitato scientifico della rivista Giornale Italiano delle Disabilità. The Italian Journal of Disabilities. Azzano San Paolo (BG): Ed. Junior.

 

Progetti di ricerca

 

  • Ha coordinato il progetto FIRB “Ret@ccessibile: insegnamento - apprendimento insieme e per tutti in un progetto di vita” con la partecipazione delle Università di Bologna, Trento, Federico II, Roma Tre e la Fondazione Don Gnocchi di Milano.

 

  • Ha partecipato al gruppo di ricerca del Progetto Europeo Leonardo da Vinci UNIVERS’EMPLOI, coordinato dall’INSHEA (Francia) con 4 partner europei dal 2010-2012.

 

  • Ha partecipato al gruppo di ricerca del Progetto europeo Comenio INCLUES, coordinato dall’Università di Anversa (Belgio) approvato dalla CE dal 2004-2006 con 8 partner europei.

 

  • Ha collaborato al progetto Socrates Comenio Azione 1 con l'ITC Darwin di Roma, in collaborazione con l'Università di Murcia (Spagna) e le scuole di Murcia e di Toulouse per lo studio e l'analisi dei processi di integrazione nelle scuole dei tre paesi (visite di studio e gruppi di lavoro).

 

  • Ha coordinato il progetto sulla Continuità educativa di alunni in situazione di handicap grave dalla scuola elementare alla scuola media (approvato dal Ministero della Pubblica istruzione per il biennio 1999-2000) in Convenzione con l'Università di Siena ed il Provveditorato agli Studi di Siena.

 

  • Ha coordinato a livello internazionale il Modulo Europeo di formazione sulle “Politiche educative dell’integrazione scolastica dei disabili” (Italia, Francia, Inghilterra, Belgio e

 

  • Spagna) relativo al Progetto Pilota Socrates, in cui ha svolto lezioni nei corsi ufficiali, seminari e gruppi di lavoro nelle Università di Paris V Faculté des Sciences Humaines et Sociales Sorbonne, dell'IUFM Paris, dell'Universidad Ramon Llull Barcelona. dell'University of Trinity and all Saints College di Leeds finanziato dalla CE (1994-1999).

 

  • Ha condotto gruppi di ricerca e tenuto seminari e conferenze sulle problematiche pedagogico – didattiche dell’integrazione in diverse università straniere (Paris 5, Paris 13, Lyon 2, Autonoma-Ramon Llull-Oberta a Barcellona, Complutense Madrid, Malta, Leeds, Sheffield, London, Manchester, Lisboa, Oslo, Rotterdam, Bruxelles, Liegi).

 

  • Ha partecipato al gruppo di ricerca di Parigi dell'INRP-CRESAS e l'Université Paris V-CERLIS "La scolarisation des enfants handicapes: Problematique d'intégration et pratiques educatives pour tous" rappresentando la problematica dell'inserimento di alunni gravissimi nella scuola ordinaria.

 

  • Ha seguito fin dagli anni settanta l'attività dell'UNESCO partecipando, come delegato del Ministro del MURST, alle riunioni di Parigi nel settore dell'educazione e delle scienze sociali, con particolare riferimento alla diffusione e circolazione delle conoscenze scientifiche e tecniche (Programma UNISIST II).

 

  • È stata relatore nel gruppo OCDE alla Conferenza delle Nazioni Unite di Salamanca del 1994 sui Bisogni educativi speciali.

 

  • È stata nominata con decreto ministeriale del MURST (1994-96) esperta per la valutazione dei progetti di ricerca negli accordi Italia-Spagna.

 

 

Partecipazione a conferenze nazionali e internazionali

 

  • Ha partecipato in qualità di relatore al Colloque International Education Inclusive: une formation à inventer organizzato dall’UNESCO a Parigi 17-18 ottobre 2013.

 

  • Ha condotto gruppi di ricerca e tenuto seminari e conferenze sulle problematiche pedagogico – didattiche dell’integrazione in diverse università straniere (Paris 5, Paris 13, Lyon 2, Autonoma-Ramon Llull-Oberta a Barcellona, Complutense Madrid, Malta, Leeds, Sheffield, London, Manchester, Lisboa, Oslo, Rotterdam, Bruxelles, Liegi).

 

  • Ha partecipato alla Conferenza di Washington "4th International congress on serving children with disabilities in the community" 30/05-1/06 1996 organizzata da PAHO- WHO, US Department of Health and Human Services, Georgetown University child development center, OECD.4

 

  • Ha partecipato alla Conferenza di Washington "International Inclusion and Systemic reform Conference" 16-19/05/1995 organizzata dall'Office of special Education and Rehabilitative Services- US Department of Education e dall'OECD, lavorando con il gruppo dell'OCDE sulla comparazione dei modelli di integrazione europei con quelli americani e discutendo sulle metodologie per l'apprendimento-insegnamento dei disabili nella scuola.

Pubblicazioni

 

  • de Anna L., Gardou C., Covelli A. (in stampa). Inclusione, culture e disabilità. La ricerca della pedagogia speciale tra internazionalizzazione e interdisciplinarietà. Uno sguardo ai cinque continenti. Trento: Erickson.
  • de Anna L., Covelli A. (2018). La Didattica inclusiva nell’Università: innovazione e successo formativo degli studenti con Special Educational Needs. Form@re. Open Journal per la formazione in rete, vol. 18, n. 1, 333-345.
  • de Anna, L., Rossi, C., Mazzer, M. (2018). Inclusione, Narrazione E Disturbi Dello Spettro Autistico. Ricerche E Prospettive Della Pedagogia Speciale. Bari: Cafagna
  • de Anna, L. Mazzer, M. (2018). La Narrazione Nel Contesto Scolastico Inclusivo Per La Costruzione Del Progetto Di Vita. In A. Mura (A Cura Di) Orientamento Formativo E Progetto Di Vita. Narrazioni E Itinerari Didattico-Educativi (Pp. 46-63). Milano: Franco Angeli.
  • de Anna L. (2018). Le esperienze di integrazione all’università tra passato e presente. In M. Pavone et al. (a cura di). UNIversal Inclusion Rights and Opportunities for Persons with Disabilities in the Academic Context (pp. 52-60). Milano: FrancoAngeli.
  • de Anna L., Mazzer M., Villanella G. (2017). Progetti Di Alternanza Scuola-Lavoro Inclusivi Nella Scuola Secondaria Di Ii Grado. Italian Journal Of Special Education For Inclusion, Anno V, N.1, 61-72.
  • Sánchez Utgé, M., Mazzer, M., Pagliara, S. M., de Anna, L. (2017). La Formazione Degli Insegnanti Di Sostegno Sulle TIC.  Italian Journal Of Special Education For Inclusion, Anno V, N.1, 133-146.
  • de Anna L (2016). L’oratorio Per Includere Le Diversità. In: (A Cura Di): Falcinelli F E Moschini M. Educazione Alla Prossimità. L’oratorio Come Ambiente Di Crescita Integrale. P. 92-99. Milano: Francoangeli
  • de Anna L (2016). Le Esperienze Di Integrazione E Inclusione Nelle Università Tra Passato E Presente. P. 13-332, Milano: Francoangeli.
  • de Anna L (2016). Teaching Accessibility And Inclusion. Roma: Carocci Editore.
  • de Anna L., Covelli A., Mazzer M. (2016). Pedagogia Speciale E Internazionalizzazione Nella Riflessione Sull’inclusione Scolastica E La Diffusione Delle Buone Prassi. In: (A Cura Di): Maccioni I., Rossi C., Ti Racconto Una Storia. Processi Di Integrazione A Confronto. Pp. 44-53, Arezzo: Albatrello.
  • de Anna L., Covelli A. (2016). La Pedagogia Speciale Nelle Istituzioni Internazionali. In: Crispiani P. (A Cura Di): Storia Della Pedagogia Speciale. L’origine, Lo Sviluppo, La Differenziazione, Pp. 636-653. Pisa: Edizioni Ets.
  • de Anna L. (2016). Tommaso Pendola. Educatore E Ricercatore In Una Prospettiva Internazionale Per Una Società Inclusiva. In: Crispiani P. (A Cura Di): Storia Della Pedagogia Speciale. L’origine, Lo Sviluppo, La Differenziazione. Pp. 207-221. Pisa: Edizioni Ets.
  • de Anna L. (2015). I Percorsi Della Formazione. In: (A Cura Di) De Anna L., Gaspari P., Mura A., L'insegnante Specializzato. Itinerari Di Formazione Per La Professione. Pp. 44-60, Milano: Francoangeli.
  • de Anna L. (2015). Le Competenze Diffuse Per L'inclusione. In: (A Cura Di) De Anna L., Gaspari P., Mura A., L'insegnante Specializzato. Itinerari Di Formazione Per La Professione. Pp. 61-73, Milano: Francoangeli.
  • de Anna L. (2015). Inclusione E Diversa Umanità. In: (A Cura Di): Favorini A. M., Moliterni P., Diversità E Inclusione: Le Sfide Dell’ Università Per Un Nuovo Umanesimo. Città Del Vaticano: Libreria Editrice Vaticana.
  • de Anna L., Gaspari P., Mura A. (A Cura Di) (2015). L'insegnante Specializzato. Itinerari Di Formazione Per La Professione. Milano: Francoangeli.
  • Santos Amancio Cabral L., Gonçalves Mendes M., De Anna L., Ebersold S. (2015). Academic And Professional Guidance For Tertiary Students With Disabilities: Gathering Best Practices Through European Universities . Open Journal Of Social Sciences, Vol. 3, Pp. 48-59.
  • de Anna L., Covelli A. (2015). Note De Lecture: Voies Et Voix Du Handicap, M. Jouan. Presses Universitaires De Grenoble (2013). Alter, Vol. 9, Pp. 257-261.
  • de Anna L. (2015). L’affermarsi Della Pedagogia Speciale. Un Panorama Storico E Attuale. In S. Ulivieri, L. Cantatore E F.C. Ugolini (A Cura Di). La Mia Pedagogia. Atti Della Prima Summer School Siped. Firenze: Ets, Pp. 285-293.
  • Lombardi G., Ricci C., De Anna L., Gardou C. E Roche Olivar R. (2015). L’ecole Inclusive Comme Facteur De Promotion Du Comportement Prosocial. La Nouvelle Revue De L’adapation Et De La Scolarisation, N. 70-71, 223-245.
  • de Anna L., Della Volpe V. (2014). The Research Project Firb Network@Ccessibile, Bulletin Of National Institute Of Educational Resources And Research, Taipei, Taiwan R.O.C., Vol.64 “Technological And Higher Education In The World”, Pp.95-120.
  • de Anna L. (2014). La Scuola Inclusiva : Ruoli E Figure Professionali. Italian Journal Of Special Education For Inclusion, Ii, N.2, 2014, Pp. 109-128.
  • de Anna L. (2014) Enseignants Et Education Specialisee En Italie. Formation, Role, Competences Dans Les Contextes D’integration Et D’inclusion. In «La Nouvelle Revue De L’adaptation Et De La Scolarisation», Vol. 66, Pp. 191 - 205.
  • de Anna L. (2014). Pedagogia Speciale. Integrazione E Inclusione. Roma: Carocci. Pp. 7-334 Isbn 978-88-430-7199-9
  • de Anna L., Plaisance E. (2014). Inclusive Education And « Special Pedagogy ». The Italian Approach. “Alter, European Journal Of Disability Research”, Vol. 8, Issue 2, Pp. 65-68
  • de Anna L., Canevaro A., Ghislandi P., Striano M. Maragliano R., Andrich R., (2014). Net@Ccessibility: A Research And Training Project Regarding The Transition From Formal To Informal Learning For University Students Who Are Developing Lifelong Plans. “Alter, European Journal Of Disability Research”, Vol. 8, Issue 2, Pp. 118-134
  • de Anna L. (2014). Table Ronde I: Diversite Des Politiques Et Des Pratiques Educatives: Comment Conciliar Approaches Individuelles Et Approaches Collectives?. In Aavv. L’education Inclusive : Une Formation A Inventer. Actes Du Colloque International, Unesco, Paris, 17-18 Octobre 2013. Paris: Unesco.
  • Cabral, L. ; de Anna, L. ; Mendes, E. (2013). Indicadores De Boas Práticas Para Orientação Profissional De Alunos Universitários Com Deficiência. In: Iii Congresso Internacional 'Educação Inclusiva E Equidade', 2013, Almada. Atas Do Iii Congresso Internacional Educação Inclusiva E Equidade.
  • de Anna L., Ricci C, Roche R. O, Gardou C. Lombardi G., (2013). La Scuola Inclusiva Come Fattore Di Promozione Delle Condotte Prosociali In: Abstract Book Del X Congresso Nazionale Sipsa Orvieto 11-13 Maggio 2013 Vol.Unico, Pag.127-128.
  • Santos B. S., de Anna L. (A Cura Di) (2013). Psicopedagogia Em Diferentes Cenários, Vol. 1. Porto Alegre: Edipucrs. Isbn 978-85-397-0261-9
  • de Anna L. (A Cura Di) (2013). E-Inclusion E Didattica Universitaria. Progettare Ambienti Di Apprendimento Inclusivi. Napoli: Fridericiana Editrice Universitaria.
  • de Anna L. (2013). Introduzione. In P. Moliterni. Didattica E Scienze Motorie. Roma: Armando, Pp. 15-20.
  • de Anna, L. (2013). A Educação Especial, A Pesquisa, A Formação E A Inclusão Escolar Na Itália. In: Santos, Bettina Steren Dos, De Anna, L. (Orgs), Espaços Psicopedagógicos Em Diferentes Cenários, Porto Alegre: Edipucrs, Pp. 190–208.
  • de Anna, L; Della Volpe, V. (2013). O Projeto “Firb Rete@Ccessibile”: Uma Perspectiva Internacional Entre Itália E Brasil. In: Santos, Bettina Steren Dos; De Anna, L. (Orgs), Espaços Psicopedagógicos Em Diferentes Cenários. Porto Alegre: Edipucrs, Pp. 209-228.
  • de Anna L. (2013). Introduzione. In L. De Anna (A Cura Di). E-Inclusion E Didattica Universitaria. Progettare Ambienti Di Apprendimento Inclusivi. Napoli: Fridericiana Editrice Universitaria, Pp. 7-10.
  • de Anna L. (2013). Il Valore Delle “Audit” E La Collaborazione Internazionale Nel Progetto “Firb Rete@Ccessibile Insegnamento-Apprendimento Insieme E Per Tutti In Un Progetto Di Vita”.  In L. De Anna (A Cura Di). E-Inclusion E Didattica Universitaria. Progettare Ambienti Di Apprendimento Inclusivi. Napoli: Fridericiana Editrice Universitaria, Pp. 41-99.
  • de Anna L., Covelli A. (2013). Disabilità E Identità Nella Rappresentazione Dei Media.  In A. Mura, A. L. Zurru (A Cura Di). Identità, Soggettività E Disabilità. Processi Di Emancipazione Individuale E Sociale. Milano: Francoangeli, Pp. 85-104.
  • de Anna L. (2013). Inclusione E Cittadinanza Attiva. In P. Valerio, M. Striano, S. Oliverio (A Cura Di), Nessuno Escluso. Formazione, Inclusione Sociale E Cittadinanza Attiva. Napoli: Liguori, Pp. 95 -118 Isbn 978- 87- 207 -6100 -4, Isbn: 978-88-207-6100-4 + Eisbn 978- 87- 207 -6101 -1
  • de Anna L (2012). La Pedagogia Speciale In Europa. I Processi Di Integrazione E Inclusione Nel Confronto Con Altri Paesi Europei Ed Extraeuropei. In: (A Cura Di) L. D’alonzo E R. Caldin, Questioni, Sfide E Prospettive Della Pedagogia Speciale. P. 41-60, Napoli: Liguori Editrice Isbn: 9788820756574
  • de Anna L (2012). La Cultura Dell'inclusione. Annali Della Pubblica Istruzione, Vol. 6/2011, P. 51-67, Issn: 1971-5420
  • de Anna L (2012). Progetto Firb "Ret@Ccessibile. Insegnamento-Apprendimento Insieme E Per Tutti In Un Progetto Di Vita". L'integrazione Scolastica E Sociale, Vol. 11/3, P. 225-228, Issn: 1720-996x
  • de Anna L, Della Volpe V. (2011). Il Progetto Firb Rete@Ccessibile La Costruzione Di Una Dimensione Internazionale Per Un E-Learning Inclusivo. L'integrazione Scolastica E Sociale, Vol. 10, P. 254-266, Issn: 1720-996x
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L. (2011). L'identità Della Persona Con Disabilità Nella Convenzione Onu 2006: Evoluzione Storica Attraverso I Documenti Internazionali. In: Pedagogia Speciale Oltre La Scuola. P. 23-39, Milano: Francoangeli
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2010). La Integracion Escolar En Italia (L'integrazione Scolastica In Italia). Revista De Educación Inclusiva, Vol. 3, P. 111-124, Issn: 1889-4208
  • Canevaro A, de Anna L (2010). The Historical Evolution Of School Integration In Italy: Some Witnesses And Considerations. Alter, Vol. 4, P. 203-216.
  • de Anna L (2010). Formazione Degli Insegnanti E Disabilità Nelle Scienze Motorie E Sportive. In: Milani Lorena. A Corpo Libero. P. 125-160, Milano: Mondadori.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2010). I Processi Formativi E L'integrazione Nelle Scienze Motorie. In: La Rivincita Dei Corpi. P. 37-50, Milano: Francoangeli.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2010). I Processi Formativi E L'integrazione Nelle Scienze Motorie. In: Cunti A. A Cura Di. La Rivincita Dei Corpi. Vol. 1, P. 37-50, Milano:Francoangeli.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2009). Formation En Italie Des Enseignants Accueillant Des Enfants Handicapes. Recherche Et Formation, Vol. 61, P. 55-70.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2009). Esperienze E Profili Di Progettualità Familiare In Europa. In: Pavone M. A Cura Di. Famiglia E Progetto Di Vita. P. 149-161, Trento: Erickson.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2009). Processi Formativi E Percorsi Di Integrazione Nelle Scienze Motorie. Ricerca, Teorie E Prassi. P. 1-396, Milano: Francoangeli.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2008). Les Processus D'integration Scolaire En Italie Et La Formation Des Enseignants. Reliance, Vol. 27, P. 111-120.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2008). Atelier 1: Est-Ce A L'enfant De S'adapter A L'enseignement Ou A L'enseignement De S'adapter A L'enfant?. In: Actes Du Colloque Fcpe Ile-De France. Ecole Et Handicap Quelles Reponses?. Paris, 26-27 Janvier 2008, P. 31-49, Paris: Copy-Fac.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2008). Interventi Per La Disabilità Di Carattere Internazionale. In: La Norma Forma - Informa. Roma, 10 Dicembre 2007, P. 52-60, Roma: Università Roma Tre
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2008). Table Ronde: Quel Accueil, Quelle Scolarisation Pour Les Enfants En Situation De Handicap En Italie, En Suede, En France Et Avec Quels Moyens?. In: Actes Du Colloque Fcpe Ile-De-France. Ecole Et Handicap Quelles Reponses? Paris, 26-27 Gennaio 2008, P. 10-19, Paris: Copy-Fac
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2007). Educational Integration Of Students With Disabilities In Italy, In The School For All. Specialusis Ugdymas, Vol. 1 (16) Special Education, P. 8-16.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2007). La Formazione Degli Insegnanti E I Sette Moduli. L'integrazione Scolastica E Sociale, Vol. 6/5 Novembre, P. 437-453.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2007). Le Attività Motorie E Sportive Nella Scuola Dell'infanzia E Primaria In Una Prospettiva Inclusiva. L'integrazione Scolastica E Sociale, Vol. 6/4 Settembre, P. 307-314.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2007). Riflessioni Sulla Conferenza Internazionale "Le Buone Prassi Per L'integrazione E L'inclusione". L'integrazione Scolastica E Sociale, Vol. 6/1 Febbraio, P. 9-26.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2007). Le Politiche Di Inclusione In Europa E In Italia, Dalla Scuola Di Base All'università. In: Canevaro A.. L'integrazione Scolastica Degli Alunni Con Disabilità. P. 75-84, Trento: Erickson
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2006). Disabili In Movimento (Monografia). L'integrazione Scolastica E Sociale, Vol. 5/3 Giugno 2006, P. 215-245.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2006). Handicap E Identità - Percezione Di Sé, Consapevolezza Dei Propri Limiti E Delle Proprie Possibilità. In: Agesci. Tutti Uguali, Tutti Diversi. Scautismo E Diversabilita'. P. 53-58, Caserta:Ed. Scaut -Agesci Fiordaliso
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2006). L'integrazione Scolastica In Europa In Qualita Della Didattica. In: Moliterni P. Serio N.. Dal Dire Al Fare. P. 98-104, Vasto: Gulliver
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2006). S'enrichir Par Les Differences: Pratiques Internationales. In: Actes Du Colloque "Des Eleves Autrement Capables-L'ecole Pour Tous-La Vie Comme Un Projet-S'enrichir Par Les Differences". Paris, 29 Novembre 2006, P. 74-83, Niort: Maif
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L, Garbo R (2005). A Dynamic And Functional Approach As A Basis For Individual Educational Planning In Inclusive Contexts. Erdélyi Pszichológiai Szemle, Vol. 1/2005, P. 149-160.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2005). Le Esperienze Internazionali Sull'accoglienza Degli Studenti Universitari Con Disabilita. L'integrazione Scolastica E Sociale, Vol. 4/2 Aprile 2005, P. 103-113.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2005). Progettare E Promuovere Attivita Motorie E Sportive Integrate Nella Formazione Di Persone Con Disabilita. L'integrazione Scolastica E Sociale, Vol. 4/1 Febbraio 2005, P. 39-45.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L, Zirini T, Villani R (2005). Sport In Integrated Situation: Methodology Basic Directions And Basic Principles. In: Book Of Abstract. Verona, 5-9 Luglio 2005, P. 24-25, Verona: Isapa
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2004). Il Significato Del Confronto Internazionale. L'integrazione Scolastica E Sociale, Vol. 3/1 Febbraio 2004, P. 23-44.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L, Sabatini A, Sanchez Utge M, La Rocca M, Marino M, Mastrilli V, Modestini F, Smerilli G, Venditti M (2004). Indagine Sul Profilo Degli Specializzandi Nel Triennio Ssis 2000-2003 Nell'indirizzo Scienze Motorie. Università E Scuola, Vol. Anno Ix - N.1/R, P. 76-85.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2004). La Formation Des Enseignants: Le Processus D'integration En Italie. In: Le Nouvelle Revue De L'ais - Adaptation Et Integration Scolaire 1954-2004, 50 Ans De Formation Speci. Paris, Settembre 2004
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2004). La Scuola Sceglie Lo Sport Per Crescere Insieme. In: Atti Della Conferenza. Roma, 20 Maggio 2004, Roma: Data Ufficio Editrice
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L, Zirini T, Cavallari M, Villani R (2004). Soccer 5 With Cognitive Disabled: A Proposal Of Structured Activities In A Situation Of Integration. In: Ix Annual Congress Ecss. Clermont Ferrant, Luglio 2004
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Calidoni P, Cunti A, De Anna L, De Mennato P, Gamelli I, Tarozzi M (2004). Pedagogia Ed Educazione Motoria. Milano: Guerini
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2003). Alla Ricerca Del Proprio Futuro. Universitas, Vol. 89 Settembre 2003, P. 17-22.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2003). Bari: Dall'integrazione Non Si Torna Indietro (Anche Se...). L'integrazione Scolastica E Sociale, Vol. 2/2 Giugno 2003, P. 175-177.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L, Villanella G (2003). L'integrazione Scolastica Degli Studenti Con Disabilità. Una Sensibilizzazione Non Solo Teorica Sui Possibili Modelli Di Integrazione Nei Processi Di Insegnamento-Apprendimento Per I Docenti Di Lingue Straniere. Perspectives, Vol. Xxx, N.1, P. 287-298
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2003). Verso L'integrazione? Incontri Con Esperti E Studiosi In Francia. L'integrazione Scolastica E Sociale, Vol. 2/3 Giugno 2003, P. 275-281.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2003). Didattica Speciale. In: Nigris E.. Didattica Generale. Milano: Guerini
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2003). Diversite Et Handicap A L'ecole. In: Belmont B.Verillon A. Quelles Pratiques Educatives Pour Tous?. P. 37-59, Paris:Ctnerhi E Inrp
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2003). Telefoniamo A ... Lucia De Anna. In: Canevaro A.Ianes D.. Diversabilita. P. 71-73, Trento: Erickson
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Magini W, Andreana G, Sabatini A, De Anna L (2003). History Of Life Saving Swimming Techniques In Italy. In: Atti Del Convegno. Salzburg, 9-12 Luglio 2003, P. 239
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Sabatini A, La Rocca M, Marino M, Modestini F, Smerilli G, Venditti G, Sanchez Utge M, de Anna L (2003). Profile Of The Candidates According To The Ssis- Lazio. In: Atti Del Congresso. Salzburg, 9-12 Luglio 2003, P. 428
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2002). Educazione, Ineguaglianza Ed Esclusione Sociale: Qual E' Attualmente La Conoscenza Dell'ICF In Europa?. L'integrazione Scolastica E Sociale, Vol. 1/5 Novembre 2002, P. 449-455.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2002). Il Programma Di Inclusive Education Dell'università Di Malta. Intervista Alla Dott.ssa Elena Tanti Burlo Responsabile Del Progetto. L'integrazione Scolastica E Sociale, Vol. 1/3 Giugno 2002, P. 134-142, Issn: 1720-996x
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2002). La Formazione Degli Insegnanti Specializzati Per Il Sostegno. L'integrazione Scolastica E Sociale, Vol. 1/2 Maggio 2002, P. 134-142.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2002). La Riforma Moratti E La Integrazione Scolastica Degli Alunni In Situazione Di Disabilita. L'integrazione Scolastica E Sociale, Vol. 1/1 Febrraio 2002, P. 11-14.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2002). Valutazione Del Seminario E Conclusioni. In: Aavv. Servizi Educativi In Italia E In Europa. P. 193-197, Salerno: Fondazione Percorso Verde
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L, Sanchez Utge M, D'Alessio S, Sabatini A (2002). Training As A Fundamental Factor In The Formation Of Physical Education Teachers. In: Atti Del Convegno. Atene, 24-28 Luglio 2002, P. 530
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2001). Integrazione: La Dimensione Internazionale. Studium Educationis, P. 605-622.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2001). L'integration Scolaire En Italie. In: L'ecole Pour Tous Et Pour Chacun. P. 92-99, Toulouse: Academie De Toulouse
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2001). La Formazione Dell'insegnante Di Sostegno: Il Progetto Della Formazione Modulare. In: Atti Del Convegno. Roma, 8-10 Novembre 2001, P. 29-32, Firenze:Cnr
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L, Sanchez Utge M, D'Alessio S, Baggio M, Sabatini A (2001). The New Challege: The Training Of Physical Education Teachers Of Secondary School. In: Book Of Abstract. Colonia, 24-28 Luglio 2001, P. 192, Cologne: Sport Und Buch Strauss Gmbh
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L, Sanchez Utge M, D'Alessio S, Baggio M, Sabatini A (2001). The New Challenge: The Training Of Physical Education Teachers Of The Secondary School. In: Atti Del Convegno. Colonia, 24-28 Luglio 2001, P. 192
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (2000). Genealogie De L'integration Scolaire En Italie. In: Chauviere M.Plaisance,E.. L'ecole Face Aux Handicaps. P. 132-146, Paris: Presses Universitaires De France
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (1999). In Europa E Nel Mondo. In: Tortello M. Pavone M.. Pedagogia Dei Genitori. P. 93-107, Torino: Paravia Scriptorium
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (1998). Pedagogia Speciale. I Bisogni Educativi Speciali. Milano: Guerini
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (1992). Il Diritto Allo Studio. Aspetti Pedagogici, Didattici E Giuridici. Vol. Ii, Roma: L'ed.
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (1992). Il Diritto Allo Studio. Aspetti Pedagogici, Didattici E Giuridici. Vol. I, Roma: L'ed
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • Inizio modulo
  • Fine modulo
  • de Anna L (1992). Integrazione Scolastica. Francia E Italia: Modelli Operativi E Sistemi A Confronto. Roma: L'ed.
  • de Anna L (1991). Scuola E Disabili. Roma: L'ed.
Cómo citar
de Anna, L., & Sánchez Utge, M. (2019). Inclusión en la universidad italiana: el caso de la Universidad de Roma “Foro Italico”. ObIES, 3. Recuperado a partir de https://revistas.udistrital.edu.co/index.php/obies/article/view/13697
Sección
Artículo de Reporte de Caso